Un contratto può essere definito come la veste giuridica di un affare. La definizione legislativa identifica il contratto nell’accordo di due o più parti diretto a costituire, regolare o estinguere un rapporto giuridico patrimoniale.

Al fine di renderlo effettivo dobbiamo considerare gli elementi essenziali, in assenza o inadempienza dei quali il contratto è da considerarsi nullo. Nella legislazione vigente i 3 elementi contrattuali sono:

  • La proposta
  • L’accettazione
  • La considerazione

La proposta e l’accettazione. Se non c’è proposta non c’è contratto. La proposta esprime la volontà di una delle parti di legarsi all’altra ed è fattore di legittimazione della ‘forza di legge’, che il contratto assume al momento della firma e che costituisce il motore dei suoi effetti giuridici.

La proposta si forma quando la parte offerente propone la propria volontà di voler entrare in contratto con l’altra parte in forma chiara ed intelleggibile, talvolta mediante trattative, altre volte anche tramite segni o gesti determinati da usi e costumi. Le parti possono definire liberamente il contenuto del contratto, anche inserendovi condizioni e termini.

E’ possibile concludere un contratto direttamente tra le parti interessate o attraverso rappresentanti, cui conferiscono apposita procura, e che debbono agire nei limiti di essa, affinché gli effetti del contratto si producano nella sfera giuridica del rappresentato.

La Considerazione. Rappresenta, la funzione economica concretamente svolta dal contratto l’insieme delle prestazioni regolate dal contratto stesso. Tale requisito non può essere in contrasto con le norme imperative, con i principi di ordine pubblico o con il buon costume, pena la nullità del contratto. La considerazione è un elemento solo eventualmente essenziale. Secondo la legge inglese il contratto può essere concluso in qualsiasi forma, ma se la legge richiede che l’accordo debba esprimersi in una determinata forma (scrittura privata, scrittura privata autenticata, atto pubblico), il contratto deve recare la forma prescritta. Diversamente, le parti possono contrattare verbalmente o attraverso comportamenti concludenti.

Con i servizi di analisi del contratto New Vision offre ai propri clienti di analizzare contratti già esistenti cui non possono essere negoziati prima della firma dello stesso. Questo servizio ha la finalità di rendere il contratto comprensibile e di determinarne le conseguenze in caso di inadempimento di una delle parti. Il nostro clienti potrà quindi evitare brutti scherzi e poter continuare la propria attività senza doversi preoccupare di problemi contrattuali.

Servizio di consulenza e analisi di tutti i tipi di contratti per lo sviluppo di un’impresa

15 + 15 =

Per avere informazioni sui nostri servizi, consulenze ed avere un preventivo gratuito non esitare a contattarci tramite il form a lato o scrivi una email a info@newvisionlegalsupport.com